Passo 14 e Passo 22 : ecco due novità!

Due nuove Unità di Offerta per sostenere passo dopo passo le nostre ragazze.
Percorsi di sostegno educativo nuovi, Passo 14 e Passo 22 sono 2 Alloggi per l’Autonomia di tipo Educativo che appartengono alla Rete di Comunità Educative, Alloggi per l’Autonomia e Progetti Sperimentali della Sezione Villaluce. Nascono per rispondere ai particolari bisogni di adolescenti che necessitano di uno spazio di crescita finalizzato ad un più graduale accompagnamento all’età adulta quale passaggio intermedio tra il contesto comunitario e la sperimentazione nell’Alloggio per l’Autonomia. In alcune situazioni, infatti, è importante predisporre esperienze educative propedeutiche, che permettano alla ragazza una più progressiva sperimentazione di sé, capace di tener conto sia degli irrinunciabili obiettivi di emancipazione sociale e di realizzazione personale descritti dal PEI, sia delle fragilità e dei particolari bisogni di accompagnamento e tutela. Il percorso presuppone una maggiore partecipazione e corresponsabilità da parte della giovane, dal punto di vista dell’acquisizione di autonomia nel perseguire le proprie scelte progettuali, negli impegni giornalieri e nella gestione concreta della propria quotidianità, nel misurarsi in modo più diretto con le norme che regolano la convivenza e la vita adulta. La ragazza è sostenuta nella costruzione e gestione di una sua vita autonoma ed è accompagnata anche nel reperimento di un lavoro e di un’abitazione. Laddove possibile, il progetto ha l’obiettivo del rientro in famiglia. L’offerta specifica che Villaluce ha pensato e strutturato per le giovani inserite in Passo 14 e Passo 22 comprende anche la possibilità di usufruire della propria rete di Servizi. Il supporto dei Servizi, ognuno con specifiche competenze, permette di sostenere la crescita della personalità dell’adolescente nella sua complessità: dall’orientamento scolastico all’educazione al lavoro, dalle esperienze culturali alle attività di tempo libero; ogni Servizio mette a disposizione i suoi strumenti al fine di sostenere e nutrire il percorso individualizzato di ognuna verso l’autonomia. Il nome “Passo” si riferisce al mondo alpino perché mostra simbolicamente il passaggio da un contesto educativo molto protetto ad un altro luogo che può essere un alloggio per l’autonomia oppure il rientro in famiglia. Mentre “14” e “22” identificano il numero civico in cui sono collocati gli appartamenti, mostrando così l’ancoraggio alla concretezza della vita quotidiana che si svolge tra scuola, lavoro, crescita personale e sociale, attraverso lo sviluppo per ogni ragazza del proprio progetto educativo.

Posted in Senza categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *