#contagiamoci

#Contagiamoci! il confronto che genera speranza

Grazie all’invito di Fondazione Cattolica Assicurazioni, nostro partner in un importante progetto, il 23 e il 24 novembre 2018 abbiamo partecipato a “Contagiamoci!”, una preziosa occasione di confronto e riflessione nella suggestiva cornice della città di Verona.

#Contagiamoci! è più di un semplice evento: è il nome della rete composta da realtà di tutta Italia protagoniste nel settore del no profit che hanno dato vita a progetti a favore del benessere della comunità e ad imprese sociali in grado di autosostenersi e di creare lavoro in contesti complessi e delicati. È un network aperto e in costante crescita ed evoluzione, che vede la partecipazione di oltre 130 realtà che si danno appuntamento ogni anno all’interno del Festival della Dottrina Sociale della Chiesa per scambiarsi saperi e buone prassi, per riflettere sui valori condivisi e per generare concrete sinergie.

L’iniziativa prevedeva due intensi giorni di interventi di professionisti ed esperti, workshop, tavoli tematici e testimonianze intorno a un tema che ci sta molto a cuore: “Il rischio della libertà” – a sottolineare come oggi, in una società individualista e priva di ogni senso di appartenenza, sia davvero difficile perseguire la libertà intesa come autodeterminazione, libertà di pensiero, di movimento, libertà di aprirsi e accogliere. Dagli incontri in calendario è nata un’attenta analisi critica della società attuale, la speranza che sia possibile invertire la rotta e promuovere un’economia sana ed inclusiva e altri numerosi spunti su cui lavorare nel corso del prossimo anno e da cui partire per sviluppare progetti generativi.

Questa preziosa esperienza ci ha permesso di sviluppare e nutrire relazioni all’interno di una rete di realtà no profit eterogenea e stimolante, di rileggere ciò che facciamo quotidianamente attraverso i vissuti degli altri partecipanti e di trovare nuove risposte a nuovi bisogni.

Il bene è davvero contagioso!

Posted in NEWS and tagged , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.